Nuda E Senza Seno (Fortis Alberto )

“E tu che una mattina mi hai svegliato il nome però non lo dico ti dico solamente che non ero nel mio letto e neanche nella mia città mi son svegliato e avevo tanta fame ma dentro il frigo tuo non c’era niente mi son voltato e dopo averti vista un’insalata ho preparato ne gradisca un po’ anche lei e insieme al seno tuo ci voglio fare un’insalata con un po’ di fieno e mi è stato risposto non farla perché una mucca potrebbe morire per te e mi e’ stato risposto non farla perché una mucca potrebbe morire per te e immaginarti nuda e senza seno mi fa morir dal ridere amor mio e voglio fare un’insalata con quello che ti ho tagliato mista a un po’ del cuore mio e immaginarti nuda e senza seno sapessi che delizia amore mio e non ti impressionare per il sale brucerà solo un pochino ma non fa poi tanto male e insieme al seno tuo ci voglio fare un’insalata con un po’ di fieno e mi è stato risposto non farla perché una mucca potrebbe morire per te e mi e’ stato risposto non farla perché una mucca potrebbe morire per te e ridi ridi amor di quel che dico non ti puoi immaginare quant’è vero perché mi vedi buono e remissivo ma il pensiero mio più vivo guarda non lo saprai mai e all’insalata fatta col tuo seno ci voglio aggiungere un po’ di cervello ma il tuo, scusa e arrabbiati con Dio, non mi sembra del più bello e ce ne aggiungo un po’ del mio e insieme al seno tuo ci voglio fare un’insalata con un po’ di fieno e mi è stato risposto non farla perché una mucca potrebbe morire per te e mi è stato risposto non farla perché una mucca potrebbe morire per te”.