Camminando (Massimo Di Cataldo)

Ieri quanti desideri lasciati a metà ancora qua ma vado avanti e non ho più rimpianti domani sarà quando sarà perché un po' d'insicurezza no, non è una malattia meglio avere dubbi che false certezze se non altro da più possibilità Camminando insieme a te sto crescendo e tu con me ogni giorno un po' di più sento che io sono come sei tu Ora è questa la mia scuola la vita che ho quella che farò ho imparato che non si torna indietro di tempo ce n'è, ne avrai ne avrò sarà forse questa corsa che ci fa sbandare un po' alla prossima fermata scenderò per cercare di capire intorno a noi cosa c'è Camminando insieme a te sto crescendo e tu con me ogni giorno sempre di più sento che io, io sono come sei tu come sei tu Ogni sbaglio è un esperienza in più un bagaglio per crescere di più Camminando insieme a te sto crescendo e tu con me ogni giorno un po' di più sento che io, io sono come sei tu (Camminando) insieme a te (sto crescendo) e tu con me ogni giorno sempre di più sento che io, io sono come sei tu come sei tu come sei tu