La Notte (Pupo)

Se di giorno non ti penso so che poi ritornerai come ogni notte a tormentare la mia mente e i sogni miei se di giorno splende il sole so che poi ritornerò come ogni notte a naufragare nei ricordi annegherò sei già qui ti vedo bella più che mai ed invano io credo di afferrarti ma ma la notte la tua immagine è come il vento sei di più sei tu la notte io ti cerco ti trovo e ti perdo finché il giorno verrà ma la notte i tuoi occhi mi guardano dentro sei di più sei tu la notte io ti chiamo ti voglio ti sento quando all’alba ritorni da lui la notte sì la notte oh…la notte se di giorno c’è il lavoro so che poi ritornerai come ogni notte insieme a loro con i fantasmi miei ma stanotte dormo fuori dove no non la saprai poi nel silenzio della sera sento chiari i passi tuoi sei già qui che cosa ancora vuoi da me ed invano io cerco di scacciarti ma ma la notte la tua immagine è come il vento…