Eri Tu (Fausto Leali)

Eri un letto di glicine eri un letto di nuvole mi piaceva sdraiarmi li sotto te eri bacchetta magica eri più di una favola quando facevi vivere i giorni miei eri tutto ciò che non sei eri come un lago quando piove eri un fiume di belle parole eri fino a ieri il mio domani e oggi che mi resta tra le mani un vuoto che non so colmare non potrò perché mi manca quello che non sei na nah na na nainah na na naaanah eri fuoco indomabile eri acqua sorgiva eri il sogno più grande che si può guarda un po' adesso come sei tutto fumo e niente più io non ti riconosco non sei più tu eri come un lago quando piove eri un fiume di belle parole eri fino a ieri il mio domani e oggi che mi resta tra le mani un vuoto che non so colmare non potrò perché mi manca tutto quello che non sei tu eri come un lago quando piove eri un fiume di belle parole ero io accanto a te eri tu tutto per me perché mi manca tutto quello che eri tu eri tu na nah na na nainah na na naaanah.