Ognuno Per Se (Killa Emis )

RITORNELLO: Tante persone ora non sono più qui si vede che doveva andare così il tempo corre più veloce di me ognuno per sè, penso per me, pensa per te. Altre persone non le vedo da un po' non so se posso credergli o no il tempo corre più veloce di me ognuno per sè, io per la mia, tu per la tua. Emis Killa: la situazione è questa, mille progetti in testa e dopo quest'estate rivedo facce ormai dimenticate se adesso che sto in tele mi chiamate frate non chiedetemi come sto, chiedetevi come state non so, chi è sincero e chi no, se sono al top ho la venticinquesima ora sul mio g-shock è da un pò che non tornavo nel quartiere chi è finito in cantiere, chi è finito in catene, mi è andata bene penso alle sere passate in inverno in due sul booster o in parcheggio a fumare in cerchio senza il pensiero che prima o poi si cresce e si cambia in peggio non dico l'aspetto, intendo dentro il mio vecchio diceva sempre fidarsi è bene non fidarsi è meglio, ricorda le radici chi trova un amico trova un tesoro... tu dici? com'è che quando trovi un tesoro son tutti amici con gli anni che passano le compagnie si sfasciano le coppie si lasciano e la nostalgia ha uno strano fascino io non faccio più per voi, voi non fate più per me niente ma, niente sè, ognuno per sè. RITORNELLO: Tante persone ora non sono più qui si vede che doveva andare così il tempo corre più veloce di me ognuno per sè, penso per me, pensa per te altre persone non le vedo da un pò non so se posso ancora credergli o no il tempo corre più veloce di me ognuno per sè. non ci rincontreremo mai più nemmeno quando stai giù perchè voltarmi indietro ora non fa più per me ognuno per sè, io per la mia, tu per la tua Guè Pequeno: davvero tu vorresti essere me solo e strafatto in una stanza di hotel amici e tipe sono ormai solo ex e vuoi la fama per poi perdere te? quanti vestiti ho, tanto li metto uno alla volta e per quanto conta non è il cash che ti svolta ci portiamo sti diamanti sulle lapidi dopo che ste amanti ci hanno ucciso come mantidi uno dei miei fratelli ora fa l'avvocato e credo che per lui io mo sia inadeguato un altro fa lo spacciatore ed è spacciato e crede che faccio la star e son scappato ma vivo questa merda e canto uno spaccato della realtà io frate non mi sono mai staccato e ho scelto mentre il mondo dorme di restare sveglio il tuo nuovo ragazzo non è tanto meglio ed ora che non sono più dentro il tuo letto mi vedi tutti i giorni quando accendi il laptop e ho sempre meno tempo e i fa più ristretto per me dire ciò che ancora non è stato detto RITORNELLO: Tante persone ora non sono più qui si vede che doveva andare così il tempo corre più veloce di me ognuno per sè, penso per me, pensa per te altre persone non le vedo da un pò non so se posso ancora credergli o no il tempo corre più veloce di me ognuno per sè. non ci rincontreremo mai più nemmeno quando stai giù perchè voltarmi indietro ora non fa più per me ognuno per sè, io per la mia, tu per la tua